Image Map

La Basilica

San Giovanni dei Fiorentini è una delle chiese di Roma. Dedicata a san Giovanni Battista, venne cominciata nel XVI secolo e completata nel XVIII all'inizio di Via Giulia come chiesa nazionale dei fiorentini a Roma. è basilica minore e parrocchia romana.

Cardinale titolare

S. E. R. Carlo Cardinale Caffarra
Arcivescovo Metropolita di Bologna

Nato il primo giugno 1938 a Samboseto di Busseto, in provincia di Parma.

Consacrato Vescovo nel Duomo di Fidenza il 21 ottobre 1995 per le mani di S. Em.za il Cardinale Giacomo Biffi,

leggi tutto

Storia

Il primo progetto

La rivoluzione urbanistica immaginata da papa Giulio II Della Rovere si concretizzò nel 1508 con l'apertura di via Giulia, rettifilo che dal cuore della città portava sino in Vaticano. leggi tutto

Il grande concorso. Gli interventi di Sansovino e Sangallo

Dal primo progetto irrealizzato si arrivò ad un concorso per l'effettiva realizzazione con il coinvolgimento dei più grandi artisti dell'epoca: Jacopo Sansovino, Raffaello Sanzio, Giuliano da Sangallo e Baldassarre Peruzzi. leggi tutto

La chiesa edificata, da Giacomo della Porta ad Alessandro Galilei

L'effettiva edificazione della chiesa avviene con il coinvolgimento di Giacomo della Porta che imposta una chiesa a pianta basilicale con tre navate su pilastri arcuati e cinque cappelle per lato e con tre catini absidati al sommocroce e cupola, chiesa che è, a parte questi ultimi particolari, l'edificio oggi visibile. leggi tutto

Approfondimenti

Emilio Rufini, "S. Giovanni de' Fiorentini", Roma, Marietti, 1957;
Paolo Portoghesi, "Roma Barocca", Roma, Laterza, 1966;
Luigi Lotti, "S. Giovanni dei fiorentini", Roma, Alma Roma, 1971;
L.Salerno, L.Spezzaferro, M.Tafuri: "Via Giulia", Roma, Staderini, 1973;
"Roma Sacra. Guida alle chiese della cittą eterna", Roma, Elio De Rosa, 2000;
Julia Vicioso: "La Basilica di San Giovanni dei Fiorentini a Roma: individuazione delle vicende progettuali", in "Bollettino d'Arte", 72, 1992;
Amelio Fara, "La Chiesa di San Giovanni dei Fiorentini a Roma nell'architettura di Michelangelo", Napoli, Paparo Edizioni, 1997;
"Il museo d'arte sacra di San Giovanni de' Fiorentini", a cura di Lydia Saraca Colonnelli, Rosanna Thau, Roma, Elio De Rosa, 2002;
"Intorno a Borromini", Roma, 16 dicembre 2003-1 febbraio 2004, Giovanni Anselmo, Francesco Gennari, Marisa Merz, "Palazzo Falconieri"; Grazia Toderi, "Cripta Falconieri in San Giovanni dei Fiorentini", Roma, Comune, 2003;
Simone Ferrari: "Studi su San Giovanni dei Fiorentini". Roma;

Apparato scultureo

L'abside della basilica rappresenta un vero e proprio museo della scultura barocca immediatamente successiva a Bernini e Algardi: l'altare maggiore si apre sull'imponente gruppo scultoreo raffigurante il ''Battesimo di Cristo'', opera di Antonio Raggi con ai due lati i sepolcri della famiglia Falconieri con le statue de 'La Fede' di Ercole Ferrata e de 'La Carità' di Domenico Guidi, arricchite da geni in stucco sempre di mano di questi mentre settecenteschi sono i ritratti marmorei di membri della famiglia Falconieri in medaglioni policromi, retti da putti. Di Paolo Benaglia è la memoria di Alessandro Falconieri e Marianna Lante di gusto neoclassico. leggi tutto

Personaggi sepolti nella chiesa

Nella chiesa sono sepolti alcuni fra i maggiori personaggi fiorentini vissuti a Roma, fra cui insigni medici, che operavano nell'attiguo ospedale. All'interno trovano anche sepoltura il cardinale Luigi Torrigiani|Luigi Maria Torrigiani, gli architetti Carlo Maderno, Francesco Borromini e Carlo Murena, Ludovico Cardi detto il Cigoli, e Onofrio del Grillo, ispiratore del personaggio principale del film Il Marchese del Grillo.

Approfondimenti

Emilio Rufini, "S. Giovanni de' Fiorentini", Roma, Marietti, 1957;
Paolo Portoghesi, "Roma Barocca", Roma, Laterza, 1966;
Luigi Lotti, "S. Giovanni dei fiorentini", Roma, Alma Roma, 1971;
L.Salerno, L.Spezzaferro, M.Tafuri: "Via Giulia", Roma, Staderini, 1973;
"Roma Sacra. Guida alle chiese della cittą eterna", Roma, Elio De Rosa, 2000;
Julia Vicioso: "La Basilica di San Giovanni dei Fiorentini a Roma: individuazione delle vicende progettuali", in "Bollettino d'Arte", 72, 1992;
Amelio Fara, "La Chiesa di San Giovanni dei Fiorentini a Roma nell'architettura di Michelangelo", Napoli, Paparo Edizioni, 1997;
"Il museo d'arte sacra di San Giovanni de' Fiorentini", a cura di Lydia Saraca Colonnelli, Rosanna Thau, Roma, Elio De Rosa, 2002;
"Intorno a Borromini", Roma, 16 dicembre 2003-1 febbraio 2004, Giovanni Anselmo, Francesco Gennari, Marisa Merz, "Palazzo Falconieri"; Grazia Toderi, "Cripta Falconieri in San Giovanni dei Fiorentini", Roma, Comune, 2003;
Simone Ferrari: "Studi su San Giovanni dei Fiorentini". Roma;

Archivio dell'Arciconfraternita dei Fiorentini

Nella chiesa è conservato l'Archivio Storico dell'Arciconfraternita dei Fiorentini che conserva scritti, documenti, progetti e spartiti dal Quattrocento a oggi, fra i quali documenti curiosi quali il verbale di cacciata di Leonardo da Vinci dal sodalizio per il mancato pagamento della tassa d'ingresso.

Fonte: Wikipedia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Eventi


Attività

Nessuna


Contatti

San Giovanni de' Fiorentini
Basilica Parrocchiale
00186 Roma

Chiesa Piazza dell'Oro 1

Uffici Via Acciaioli 2

Tel/Fax +39 6 68892059

info@sangiovannideifiorentini.net


Orari di Apertura
7.25 - 12.00 | 17.00 - 19.00


Facebook Youtube